Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /customers/e/7/5/guiscards.it/httpd.www/wp-includes/post-template.php on line 293

CALCIOBig match già alla terza di campionato: la Salerno Guiscards si gioca la vetta con l’Atletico Battipaglia

16 Novembre 2019
2-gui-01
2-gui-05
2-gui-03

Aria di big match, e siamo solo alla terza giornata di campionato. Domani mattina alle ore 11, presso il Nuovo Centro Sportivo di Casignano, torna in campo la Salerno Guiscards, prima classificata grazie alle due vittorie conquistate nei primi due incontri stagionali.

Un vero e proprio scontro al vertice quello che attende gli uomini della società cara al Presidente Pino D’Andrea, che attendono tra le mura amiche l’Atletico Battipaglia. Gli ospiti, trasmigrati da quest’anno nel girone B salernitano, sono l’unica compagine a punteggio pieno insieme ai foxes. I due successi con il minimo scarto (1-0) su Arechi Calcio e Minerva narrano il potenziale di un Atletico Battipaglia ostico e cinico. La compagine di patron D’Ambrosio, nata nel 2018 sotto l’egida di un progetto vincente e duraturo, rappresenta una delle sicure antagoniste della Salerno Guiscards per il salto in Seconda.

I ragazzi del tecnico Guadagno si presentano al primo scontro diretto della stagione con qualche defezione di troppo. Non convocati, infatti, tre uomini importanti per lo scacchiere tattico come Vigilante, Amato e Bove: «Ma siamo pronti ad affrontare questa sfida importante – afferma Guadagno –, abbiamo una rosa ampia e competitiva che ci consente di non preoccuparci per alcune assenze di rilievo. Siamo curiosi di rapportarci ad un avversario mai incontrato sino ad oggi e desiderosi di valutare il nostro rendimento. Continueremo sicuramente a sfruttare il lavoro sulle fasce, ma sono ancora indeciso su quale sarà lo schema tattico con il quale partiremo dall’inizio».

Nota lieta in questo avvio di stagione è il rilancio dell’esterno Davide Saggese, centrocampista giunto questa estate alla corte dei Guiscards: «Dopo un anno e mezzo di stop forzato, il lavoro fatto con il mister ed il preparatore Emiliano sta dando i suoi frutti dal punto di vista fisico. sono entrato sin da subito in sintonia con lo spogliatoio, fatto di ragazzi perbene e di amici con il quale condivido questa piacevole passione. Tatticamente, l’allenatore mi ha piazzato sul lato destro avanzato: un ruolo che ho sempre ricoperto e in cui posso al meglio quelle che sono le mie qualità».

GUISCARDS SOCIAL

Diventa un nostro Follower e segui i profili Social dell'Associazione Polisportiva Guiscards.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative.

All contents © copyright Salerno Guiscards. Powered by Wonderlab