Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /customers/e/7/5/guiscards.it/httpd.www/wp-includes/post-template.php on line 293

VOLLEYE’ tempo di derby: la Saledil fa visita allo Scintille Cava

13 Dicembre 2019
8-saledil-008
8-saledil-011
8-saledil-015
8-saledil-014

Dopo tre vittorie consecutive esame importante in trasferta per le ragazze di coach Tescione

Un esame importante, una sfida che può valere tanto, per la classifica e per il morale. Dopo tre vittorie consecutive la Saledil Guiscards sarà di scena domani pomeriggio, sabato 14 dicembre, con fischio d’inizio alle ore 18 sul campo dello Scintille Cava.
Sarà questo l’unico derby salernitano nella regular season per il team volley della polisportiva del presidente Pino D’Andrea ma soprattutto sarà la riedizione del duello della scorsa stagione, quando le due squadre hanno lottato fino all’ultima giornata per conquistare un posto nei play off promozione. Negli scontri diretti a prevalere è stata Cava, 3-1 in casa e 3-2 alla Senatore, ma proprio quel punto ottenuto al tie break dalle foxes è poi risultato decisivo per blindare il terzo posto che è valso il pass per gli spareggi per la serie B2.
«L’anno scorso è un capitolo chiuso sia per noi sia per loro – ha dichiarato coach Francesco Tescione alla vigilia –. Spero che quest’anno le ragazze possano togliersi belle soddisfazioni come ha fatto il gruppo dell’anno scorso, a cominciare dalla gara contro il Cava. Sono convinto che faremo una buona partita perché le sto vedendo meglio nel corso di queste ultime settimane».
Archiviare il passato e pensare solo al presente: questo, quindi, l’obiettivo di una Saledil che scenderà in campo essenzialmente con l’obiettivo di conquistare il quarto successo consecutivo che permetterebbe di accrescere l’autostima e la fiducia di un gruppo in decisa crescita ma anche di mandare un segnale importante alle avversarie. Sarà sicuramente un match ostico contro una squadra come quella metelliana guidata da coach Mirabile molto ben organizzata, brava in difesa ed efficace in attacco, reparto in cui ha diversi elementi in grado di fare la differenza. Lo Scintille Cava fin qui ha collezionato quattordici punti, frutto di cinque vittorie e tre sconfitte, delle quali solo una in casa contro l’Oplonti al tie break. Nell’ultimo turno le metelliane hanno vinto contro l’Arzano, secondo in classifica.
Ci vorrà, pertanto, la miglior Saledil Guiscards per riuscire a strappare punti importanti in questo penultimo impegno di un 2019 che si chiuderà poi sabato 21 alla Senatore contro l’Arzano. «Abbiamo preparato questa partita come le altre – continua coach Tescione –, con l’obiettivo di fare il massimo soprattutto dal punto di vista della prestazione. Giochiamo contro una squadra che ha qualità e buone individualità. Dobbiamo dare il massimo sin dal primo pallone».
Pronta a scendere in campo anche la schiacciatrice Serena Rossin: «Ci aspetta una partita molto combattuta, noi andremo là per vincere. Affrontiamo una squadra che difende molto, ci vorrà molta pazienza in ogni azione. Quanto successo l’anno scorso fa parte del passato, ora pensiamo a vincere questa partita».
Da ricordare, infine, che su Robby, l’app ufficiale della polisportiva salernitana, disponibile sia su Android che su IPhone, sarà trasmessa la diretta dell’atteso derby, valido per la nona giornata del campionato di serie C.

Il programma della nona giornata: Scintille Cava-Saledil Guiscards, Volley World-Asd Primavera, Cus Napoli-Pozzuoli, SG Volley-Oplonti, Arzano-Volley Ball 70, Phoenix Caivano-Elisa Volley Pomigliano.
La classifica: Pozzuoli 22, Arzano 19, Saledil Guiscards 17, SG Volley 16, Volley Ball 70 15, Scintille Cava 14, Oplonti 12, Elisa Volley Pomigliano 10, Cus Napoli 9, Phoenix Caivano 7, Primavera 3, Volley World 0.

GUISCARDS SOCIAL

Diventa un nostro Follower e segui i profili Social dell'Associazione Polisportiva Guiscards.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative.

All contents © copyright Salerno Guiscards. Powered by Wonderlab