Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /customers/e/7/5/guiscards.it/httpd.www/wp-includes/post-template.php on line 293

CALCIODal Caposaragnano al Caposaragnano: un girone dopo, il team calcio Guiscards chiamato alla prova di maturità

8 Febbraio 2020
10-gui-006
10-gui-002
10-gui-007

Smaltita l’amarezza per il successo mancato con l’Atletico Salerno, la Salerno Guiscards riprende la marcia al consolidamento della terza posizione in graduatoria.

Completato il giro di boa con il pareggio a reti bianche nel derby dello scorso weekend, il team calcio della Polisportiva salernitana scenderà in campo domenica alle ore 11 contro il Caposaragnano, nel match valido per la prima gara del girone di ritorno del girone B del campionato di Terza Categoria.Tra le mura amiche del Nuovo Centro sportivo di Casignano, si disputa la prima di dodici finali. È questo l’incipit con cui i foxes si sono avvicinati ad un match di fondamentale importanza per valutare e pesare gli obiettivi dell’annata 2019/20. I ventuno punti sin qui conquistati rappresentano un buon bottino per le ambizioni playoff della società, visto il distacco maturato con le due battistrada Atletico Battipaglia e Montecorvino Pugliano. Il terzo posto condiviso con il San Lorenzo Pizzolano e la distanza ravvicinata con quelle outsider che ambiscono a disputare gli spareggi promozione costringono i Guiscards a guardarsi le spalle e provare a distanziare le immediate inseguitrici.

Il discorso playoff comprende anche il rinnovato Caposaragnano, reduce dalla brutta sconfitta incassata sul campo dell’Arechi Calcio, ma forte della sesta posizione e distante solo tre lunghezze dalla Salerno Guiscards. I tre precedenti tra le compagini salernitane sorridono alla società cara al presidente Pino D’Andrea, che si impose nella stagione 2017/18 per 3-1 nell’andata disputata a Casignano e 6-2 nel return match del “Figliolia”.  In occasione della prima giornata della stagione corrente, foxes corsari a Baronissi grazie all’1-0 propiziato dal tiro-cross di Paolo Marino.

Con il recupero dei lungodegenti Martucciello, Filodoro, Foglia e Bove, aumentano i dubbi di formazione per Dario Guadagno. Eccezion fatta per l’infortunato Saggese, il tecnico salernitano potrà contare sulla totalità della rosa per superare l’ostacolo Caposaragnano e cominciare il girone di ritorno nel migliore dei modi. L’allenatore salernitano, alla prima esperienza assoluta in panchina, valuta il percorso effettuato dalla squadra e si professa fiducioso per l’imminente avvio del girone di ritorno: «Abbiamo mostrato segnali di crescita nelle ultime settimane – dichiara il tecnico salernitano –, dobbiamo cercare di essere più cinici per capitalizzare al meglio la mole di gioco che siamo in grado di produrre. La partita con il Caposaragnano rappresenta, per noi, una prova di maturità. All’andata siamo riusciti a portare in porto una gara “sporca”: voglio capire a che punto è arrivato il nostro processo di amalgama collettivo».

GUISCARDS SOCIAL

Diventa un nostro Follower e segui i profili Social dell'Associazione Polisportiva Guiscards.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative.

All contents © copyright Salerno Guiscards. Powered by Wonderlab