HomeCalcioMATCH REPORTSCalcio – giornata 25

DOMENICA 12 maggio, 2019 - Stadio L. Ventura, Rufoli
OGLIARESE
01234567890
OGLIARESE
01234567890
GUISCARDS
GUISCARDS
10' P.T. - AUT. DE ROSA (OG)
16' P.T. - BATTIPAGLIA
22' P.T. - CARBONE
28' P.T. - SANTUCCI
5' S.T. - VENTURA
40' S.T. - ORIENTE
42' S.T. - ORIENTE

TABELLINO GARA

Ogliarese (4-4-2): Clemente; Maresca, Vicinanza, Galdi, De Rosa; De Vivo (dal 30’ s.t. Apicella), Di Palo, Caracciolo, Esposito (dal 1’ s.t. Bahlouli); Rinaldi, Carbone (A disposizione: D’Arco). Allenatore: M. Rinaldi

Salerno Guiscards (3-4-3): Guadagno; Foglia, Crispo, Vigilante; Marino (dal 15’ s.t. Sabia), Amato, Santucci, Lupo; Ventura, Del Regno (dal 25’ s.t. Oriente), Battipaglia. (A disposizione: De Stefano). Allenatore: D. Amendola

Marcatori: 10’ p.t. autogol De Rosa (OG), 16’ p.t. Battipaglia (SG), 22’ p.t. Carbone (OG), 28’ p.t. Santucci (SG); 5’ Ventura (SG), 40’ e 42’ s.t. Oriente (SG).
Ammoniti: nessuno.

MATCH REPORT

Campo: Stadio L. Ventura, Rufoli
Inizio Match: ore 10:30 – Direttore di gara: sig. Scorziello della sezione di Battipaglia

I Guiscards si riscattano subito dall’ultima immeritata sconfitta in campionato vincendo bene sul campo dell’Ogliarese, il risultato scaturito è il frutto delle tante occasioni create.

La gara, nonostante il terreno di gioco reso pesante dalla pioggia battente, è piuttosto vivace con le squadre che provano ugualmente a giocare palla a terra. Mister Amendola schiera i suoi col 3-4-3 oggi equilibrato sulle corsie laterali da Marino e Lupo chiamati principalmente a compiti difensivi, lasciando al tridente e a Santucci il compito di attaccare. I padroni di casa, in campo con un 4-4-2 dal baricentro piuttosto alto e mediana aggressiva in pressing, partono forte e per i primi 8 minuti di gara mettono un po’ in difficoltà gli avversari, un tiro del vivace Carbone è ben parato da Guadagno. Al 10’ si sblocca la gara, Ventura per i Guiscards batte una punizione precisa in area per la testa di Crispo che all’ultimo secondo viene anticipato dal difensore dell’Ogliarese per il più classico degli autogol. Gli ospiti crescono e approfittano della difesa alta degli avversari per infilarsi negli spazi, bravo Battipaglia al 16’ nel saltare un avversario al vertice sinistro dell’area e concludere imparabilmente di destro nell’angolino. Dopo 2 occasioni ghiotte sprecate dai Foxes (Del Regno e soprattutto Marino in piena area non riescono a concretizzare), al 22’ l’Ogliarese accorcia con una splendida rovesciata in area di Carbone su cross di De Vivo. Ma l’inerzia del match non è destinata a cambiare, i Guiscards riprendono a fare gioco creando pericoli a ripetizione, al 28’ Santucci segna con una bella girata in area sugli sviluppi di un corner. Poi Battipaglia (tiro potente respinto in angolo) e Del Regno (diagonale preciso parato in 2 tempi) mettono a dura prova i riflessi del portiere Clemente. Padroni di casa in difficoltà che riescono a costruire poco, un colpo di testa di Rinaldi è ben parato da Guadagno, e così si va all’intervallo su punteggio di 1-3.

http://www.guiscards.it/wp-content/uploads/2019/05/25-gui-007.jpg

Nella ripresa smette di piovere, il terreno di gioco progressivamente si asciuga, gli ospiti continuano ad attaccare e al 50’ una perfetta verticalizzazione di Santucci mette Ventura in condizione di trovarsi a tu per tu col portiere, il pallonetto vincente dal limite dell’area mette il risultato decisamente al sicuro. Del Regno continua a costruirsi azioni ghiotte per segnare ma in almeno altre 2 occasioni le conclusioni di sinistro da buona posizione sono troppo imprecise. Entrano Sabia e Oriente per dare forze fresche sulle corsie laterali, l’Ogliarese sfiora il gol con capitan Caracciolo ma ancora una volta è strepitoso Guadagno a negargli il gol. La gara perde d’intensità com’è ovvio, i giocatori in campo hanno speso molte energie, però i nuovi entrati hanno tanta voglia di mettersi in mostra. Sabia sulla destra si rende protagonista di diverse scorribande, al 72’ una combinazione in velocità con Ventura viene sventata all’ultimo dalla difesa. Arriviamo nei minuti finali, all’85’ un assist sopraffino di Battipaglia viene sfruttato a dovere da Oriente che si inserisce in area beffando il portiere con un tocco preciso. Due minuti dopo lo stesso giovane attaccante dei Guiscards approfitta di una palla vagante in area per stoppare e calciare con gran rapidità, togliendosi la soddisfazione della doppietta personale. In zona Cesarini su azione d’angolo l’Ogliarese va vicina al gol con un gran tiro in area di Galdi, palla che colpisce in pieno la traversa.

Termina così una gara che ha certamente divertito il pubblico, le squadre si sono affrontate a viso aperto (un’anomalia per il calcio italiano di questi tempi) e soprattutto giocando con fair play, come testimoniato dall’assenza di ammoniti nel tabellino dell’arbitro.

GUISCARDS SOCIAL

Diventa un nostro Follower e segui i profili Social dell'Associazione Polisportiva Guiscards.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative.

All contents © copyright Salerno Guiscards. Powered by Wonderlab